Creare un Curriculum originale su Instagram

0
34
Curriculum originale su Instagram

Curriculum originale su InstagramCreare un CV originale oggi è possibile, sfruttando Instagram, ovvero il popolare social network nel quale le foto e le immagini sono le vere protagoniste.

Via libera alla fantasia e creatività

La creatività è una dote che tutte le persone possiedono: alcune la tengono repressa, mentre altre riescono a farla esplodere al momento giusto, cogliendo le opportunità che la vita offre.
In questo caso, una persona in cerca di lavoro potrà riuscire a creare un CV veramente originale ed interessante, sfruttando solo ed esclusivamente le foto che ritiene maggiormente identificative della sua persona.
Moltissime persone sono riuscite in tale intento, ma il vero pioniere che ha deciso di sfruttare per primo l’elemento originalità e la fantasia per poter creare il primo curriculum su Instagram è stato David Mas Parres, ovvero un interior designer che ha capito quando i social network siano in grado di offrire lavoro ad una persona e di come il web ed i suoi strumenti debbano essere sfruttati in maniera adeguata per poter ottenere grandi risultati.

Un CV molto originale

David altri non è che un semplice interior designer che, non riuscendo a trovare un’occupazione stabile, ha deciso di dare un bello scossone alla sua vita, realizzando il primo CV su Instagram.
Forte delle sue esperienze, il giovane ha inserito una vasta serie di fotografie che riguardano le sue competenze ed i lavori che ha realizzato, in ordine cronologico, scegliendo quelli che gli parevano essere i migliori da mostrare.
Una mossa che può essere definita come geniale e che ha consegnato a David le chiavi del successo: questo poiché, dopo il suo CV originale su Instagram, il giovane è riuscito a trovare diverse occupazioni.
Il ragazzo inoltre ha ben pensato di aiutare tanti altri professionisti che si trovavano nella sua stessa situazione, inserendo un video contenente dei consigli su come realizzare il suddetto CV originale.
E sempre su Instagram, tanti altri giovani hanno deciso di seguire il suo esempio, ottenendo un successo praticamente immediato, che ha garantito loro la possibilità di vendersi ai migliori offerenti.

Non solo interior designers

Il morale della storia di David, e di altri giovani che hanno seguito il suo esempio, è una sola: chiunque può sfruttare al massimo il racconto che una foto riesce a trasmette, il quale viene percepito meglio di tantissime parole scritte in nero su un foglio di carta.
Se un giovane è un programmatore che ha creato diverse applicazioni, le foto che riguardano il suo lavoro narrano, in maniera semplice ed immediata, le sue competenze.
Un cuoco potrà mostrare la sua creatività e competenze nella realizzazione delle pietanze senza dove descrivere tutti i passaggi della ricetta, annoiando i lettori e ristoratori che cercano un cuoco abbastanza in gamba.
Il succo del discorso è uno solo: le migliori foto, che riguardano le proprie competenze, i propri lavori, qualunque essi siano.
Ai potenziali datori di lavoro piace rimanere stupiti, sentire dentro di loro quella voce che sussurra nella mente che quel giovane è dotato e non deve esser lasciato scappare, rischiando che egli lavori per la concorrenza.
Una buona serie di foto vale molto di più di una fredda e triste lista di competenze, visto che tra il leggere ed il vedere il vero valore di una persona rappresenta una differenza abissale.
Le immagini battono le parole, quindi una buona scelta di foto rappresenta una buona possibilità di poter impressionare il prossimo e di trovare lavoro in un ramo qualunque.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here