Come sviluppare un sito per una piccola attività

0
68
promuovere piccola attività sul web

Sviluppare un sito per una piccola attività è sempre una sfida emozionante. Spesso le PMI non hanno grandi budget da dedicare a creazione e promozione di un sito web, ma nonostante questo, muovendosi con competenza ed esperienza è possibile ottenere ottimi risultati.

La cosa più bella per chi fa il nostro lavoro è proprio aiutare le aziende, attraverso il web, a crescere, trovare nuovi clienti e farsi conoscere ed apprezzare sempre di più.

Come creare un sito web professionale

sito web professionale

Oggi creare un sito è un’operazione non particolarmente complessa. Si trovano online molti strumenti utili e guide. Spesso è possibile, anche gratis, realizzare dei buoni siti. Se però avete una piccola attività ed intendete promuoverla in modo professionale la musica cambia.

Realizzare un sito amatoriale è quasi alla portata di tutti, creare un sito di successo per una PMI è qualcosa di decisamente più impegnativo, che richiede specifiche competenze ed esperienze, spesso maturate in anni di lavoro sul campo.

Come creare un sito web aziendale

sito web aziendale

Un sito web aziendale necessita di particolari accorgimenti. Bisogna per prima cosa che sia in linea con lo stile dell’azienda, la sua mission e i suoi obbiettivi.

Il sito non è solo una vetrina o una sorta di biglietto da visita virtuale, può (o forse sarebbe meglio dire deve) essere uno strumento concretamente utile a far crescere il business dell’azienda. Questo può avvenire direttamente, se il sito è un canale di vendita (e-commerce) o indirettamente, contribuendo non poco a far crescere la visibilità del brand aziendale e consolidarne la presenza sul mercato.

Non si tratta quindi solo di creare un sito, ma di mettere in piedi una complessa strategia per il posizionamento del brand.

Idee per un sito internet

come creare sito webSe vuoi creare un sito o (meglio) affidare la sua realizzazione ad un’agenzia o ad un professionista, ma non sai da che parte iniziare, dai uno sguardo qui: Progettazione Siti Web: cosa assolutamente fare per progettare un bel sito. In questa breve guida diamo alcuni importanti spunti dai quali partire, che potrebbero tornarti utili.

Spesso gli errori più gravi nella realizzazione di un sito si compiono proprio all’inizio, sottovalutando o affrontando con eccessiva leggerezza ed approssimazione la fase di progettazione.

Si dovrebbe iniziare a creare un sito per un piccola attività, solo quando si hanno le idee ben chiare su cosa si vuol fare, dove si vuole andare e quali obbiettivi si desiderano raggiungere. Un sito non va fatto perché “ce l’hanno tutti”, ma perché diventi uno strumento veramente utile ed efficace per la crescita del proprio business, altrimenti meglio evitare di dedicarci tempo e spenderci denaro.

Se vuoi aumentare il traffico al tuo sito puoi comprare traffico oppure puntare sulla SEO o sui social. Se hai una piccola attività, magari con target locale, senza dubbio SEO e Social possono aiutarti molto, ma dovrai muoverti con competenza. Il nostro consiglio è di affidarti a degli esperti, per non perdere tempo e soldi.

Spesso si pensa che facendo da soli o incaricando il nostro “cugino smanettote” possiamo risparmiare molto, ma il tempo perso inseguendo risultati che non arrivano è tutto, tranne che un risparmio. Meglio un investimento contenuto, che da risultati concreti e misurabili.

Come sviluppare un sito per una piccola attività

piccola attività

Torniamo alla domanda iniziale: come sviluppare un sito per una piccola attività? Per prima cosa, come detto, si deve partire dalla progettazione, che seguirà un’attenta analisi delle necessità e degli obbiettivi aziendale.

Ogni impresa è diversa dalle altre. Se hai un bar ti rivolgi alla clientela locale, se vendi libri online il tuo mercato è molto più vasto, ma anche decisamente più competitivo.

Ogni sito va strutturato in base alle specifiche esigenze aziendali. Ci sono tuttavia alcune linee guida che andrebbero sempre seguite. Strutturate il sito in modo chiaro, con un menù che consenta di navigare tra le varie sezioni e pagine, in modo rapido ed intuitivo.

Evitate animazioni o effetti che appesantiscono il sito e rendono la navigazione lenta e difficoltosa. Pensate sempre a chi si collega da smartphone e fate in modo che il vostro sito si visualizzi in modo ottimale da qualsiasi dispositivo.

Nella scelta dei colori e altri elementi, siate coerenti con l’immagine aziendale e così facendo limiterete le possibilità di compiere clamorosi errori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here