15 modi per aumentare il traffico di un sito web

0
40
traffico web

Tutti vorrebbero aumentare il traffico verso il proprio sito. Più visite significa più contatti e potenzialmente più vendite. Ci sono vari modi per aumentare il traffico, io te ne mostro brevemente 15.

1) Pubblicità

La pubblicità è fondamentale se si desidera portare traffico ad un sito web. Ci sono innumerevoli strade da poter percorrere, ci si può fare pubblicità gratuitamente o attraverso un budget più o meno elevato.

Anche i possibili canali da sfruttare sono numerosi e ognuno ha le sue regole. Tra le strategie pubblicitarie più in voga ci sono senza dubbio campagne su Google e Facebook.

Non crediate però che basti pagare qualche euro per promuovere dei link al proprio sito, le campagne vanno ben progettate o rischiano di diventare solo una spesa inutile.

2) Social

Sfruttare i social network al massimo delle loro potenzialità è senza dubbio un ottimo modo per aumentare il traffico sul proprio sito web.

Che si tratti di traffico organico o dovuto a delle sponsorizzazioni, potete comunque avere belle soddisfazioni. Ricordate però di non usare i social solo per piazzare ovunque link al vostro sito. Dovete avviare un dialogo aperto e costruttivo con le persone, partecipare alla community, nel tempo potrete farvi riconoscere come degli importanti riferimenti nella vostra nicchia.

3) Punta su titoli accattivanti

Spesso ci si concentra molto sui testi che si pubblicano, sottovalutando però l’importanza di un buon titolo. Un titolo ben scritto e sufficientemente accattivante è in grado di incuriosire e attirare lettori.

Se si legge un titolo che attira l’attenzione su Facebook, o altrove, aumentano le possibilità di cliccarci sopra.

4) SEO

L’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO) è molto importante, per qualsiasi sito web. Non credete assolutamente a chi afferma che la SEO è morta, è solo in continua evoluzione, ma il suo ruolo è sempre di spicco.

5) Punta alla Long-Tail

Spesso posizionarsi per alcune keyword non è facile, se nel vostro settore operano molti altri soggetti. Concentrarsi sulle Long-Tail può essere una buona strategia.

Parliamo di chiavi più lunghe e meno competitive, ma capaci comunque di portarvi un bel po’ di traffico se scelte a dovere.

6) Guest Blogging

Ospitare sul vostro blog i contributi di altre persone, può aiutarvi a fare conoscere il vostro sito ad una platea più ampia, naturalmente dovete scegliere autori che abbiano un buon seguito e che contribuiscano con contenuti veramente utili, interessanti ed originali.

7) Sfrutta LinkedIn

Quando si parla di Social Network tutti si concentrano su Facebook e Twitter, ma in molti casi LinkedIn può dare grandi soddisfazioni. Molto naturalmente dipende però anche dall’utenza alla quale vi rivolgete.

8) Sfrutta i microdata di Schema.org

Integrando i microdata di Schema.org sul tuo sito puoi ottenere un rilevante miglioramento in termini di visite. Questa integrazione permette di andare a lavorare su come il tuo sito viene visto su motori di ricerca e social.

9) Email Marketing

L’email rimane un ottimo strumento pe restare in contatto con i tuoi utenti, non sottovalutarlo mai. Creare una lista di contatti interessati a quello che offri ti permette di invitarli a tornare sulle tue pagine ogni volta che lo desideri e lo ritieni opportuno.

10) Mobile

Il numero di persone che naviga su Internet prevalentemente o esclusivamente da dispositivi mobili è in costante aumento. Se vuoi aumentare le visite al tuo sito cerca quindi di migliorare al massimo l’esperienza d’uso di chi lo naviga da smartphone e tablet.

11) Verifica le performance del sito

Verifica sempre le performance del tuo sito, da diversi dispositivi e assicurati, non solo che si visualizzi sempre al meglio, ma che risulti veloce nel caricamento. Un sito veloce è un sito destinato ad un maggiore successo.

12) Analizza i dati

Monitora costantemente le statistiche del tuo sito, si tratta di una cosa importantissima da fare se desideri continuare a farlo crescere in termini di traffico.

Sapere da dove e come arrivano gli utenti è molto importante, allo stesso modo scoprire come si comportano all’interno del sito può essere illuminante e farti capire cosa migliorare.

13) Studia i competitor

Anche studiare i siti simili al tuo o che propongono gli stessi beni o servizi è di fondamentale importanza. Osservare come sono posizionarti su Google, come si muovono si Social, come sono strutturati, ecc. Ti consente di ottenere importanti spunti. Non è detto che devi copiare, puoi migliorare le strategie messe in atto da altri, personalizzandole e adattandole alle tue esigenze e al tuo stile comunicativo.

14) Sfrutta i video

I video sono un ottimo modo per comunicare online, integrarli nel sito o sui tuo canali social ti permette di offrire contenuti che senza dubbio vengono apprezzati.

Bisogna però creare video di qualità e possibilmente originali, non è qualcosa di facile, che si possa improvvisare.

15) Mixa diverse strategie

Ho elencato un po’ di possibili sistemi per aumentare le visite ad un sito, il miglior consiglio è di non usarne una sola, ma di mixarne diverse, per ottenere migliori risultati, in tempi più rapidi.

Non commettere però l’errore di voler fare tutto, disperdendo inutilmente le energie. Non è detto che tutto quello che trovi elencato in questo post vada bene per il tuo sito.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here